Comunità Ecclesiali di Base - PARROCCHIA SAN GELASIO I, PAPA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Comunità Ecclesiali di Base

CEB
Tra gli organismi ecclesiali, accanto ai movimenti e alle diverse forme associative, il vescovo di Roma, Papa Francesco, enumera le comunità di base e le piccole comunità, che esprimono più pienamente se stesse nella misura in cui «non perdono il contatto con la realtà della parrocchia e si integrano con piacere nella pastorale organica della Chiesa particolare».
A queste condizioni esse saranno «una ricchezza per la Chiesa che lo Spirito suscita per evangelizzare tutti gli ambienti e settori» in quanto apportatrici di «un nuovo fervore evangelizzatore e di una forte capacità di dialogo con il mondo, che rinnovano la Chiesa»....
... Da alcuni decenni le piccole comunità o comunità di base agiscono nel territorio parrocchiale in quanto articolazioni della parrocchia stessa, concepita come «comunione di comunità», conseguendo ottimi risultati pastorali. L’episcopato italiano ha esplicitamente valorizzato tale immagine di parrocchia scrivendo nel Catechismo degli adulti La verità vi farà liberi (n. 458) che la parrocchia «al suo interno può essere articolata in piccole comunità ecclesiali di base, che “s’incontrano per la preghiera, la lettura della Scrittura, la catechesi, la condivisione dei problemi umani ed ecclesiali in vista di un impegno comune”. Esse risultano particolarmente preziose per la formazione delle persone e la valorizzazione dei loro doni, per l’esperienza concreta di fraternità e di appartenenza alla Chiesa, per l’evangelizzazione e la promozione umana».
(Antonio Fallico Osservatore Romano, 21 gennaio 2014)

Copyright © 2017 - Parrocchia San Gelasio I, Papa - Tutti i diritti riservati.
Torna ai contenuti | Torna al menu